Quotidiani locali

Benetton è felice «Trenta per cento in più di pubblico»

Il presidente della Fondazione fa il bilancio della tre giorni «Il prossimo anno ci sarà la nuova area per l’arrivo» 

CORTINA. La tre giorni di Coppa ampezzana chiude con il 30% in più di pubblico rispetto alla passata edizione. La Fondazione Cortina 2021, che organizza anche le gare di Coppa, parte da questo dato positivo per lavorare in vista dei Mondiali 2021.

«Abbiamo dati incoraggianti», ammette Alessandro Benetton, presidente della Fondazione, «con un 30% in più di presenze, oltre 100 giornalisti accreditati e oltre 50 televisioni, fra le quali parecchi internazionali. La Coppa ha attirato a Cortina migliaia di persone e io devo fare in primis i complimenti a Cortina stessa e ai suoi abitanti che hanno saputo accogliere al meglio l’evento ed i tifosi. Si respira tanto entusiasmo; questo è un allenamento in vista dei Mondiali, e non ci si deve sedere sugli allori. È andata molto bene, nessuno può negarlo. Il team ha dimostrato di saper far fronte agli imprevisti, alle nevicate, al vento, ma si deve continuare a lavorare per crescere in vista del 2021».

Il commissario ad acta dei Mondiali, Luigi Valerio Sant’Andrea ha annunciato che il prossimo anno la Coppa vedrà il nuovo traguardo a Rumerlo. L’area d’arrivo verrà alzata e livellata, diverrà un’arena piana dove posizionare il pubblico e i media. La strada sarà spostata dietro all’attuale ristorante Caminetto.

«La nuova area d’arrivo è uno dei lasciti che porteranno i Mondiali a Cortina», ammette Benetton, «le opere non dipendono dalla Fondazione, ma siamo soddisfatti che il crono programma, come ha ammesso Sant’Andrea, prosegua al meglio. Noi da qui al 2021 lavoreremo in crescendo. L’anno prossimo avremo oltre alla Coppa del mondo femminile i Campionati italiani assoluti e poi si arriverà al test event del 2020. Il disegno verso il 2021 è molto articolato e complesso. Se tutti faranno la loro parte le premesse sono più che positive per avere un ottimo Mondiale».

Soddisfatti dell’organizzazione ampezzana i vertici Fis.

«È stata una bella edizione di Coppa», ammette Sara Lewis segretaria generale

della Fis che è stata a Cortina per tutto il fine settimana, «e ho visto un grandissimo entusiasmo. Ora i prossimi 12 mesi saranno fondamentali per avere l’anno prossimo la nuova area d’arrivo che darà nuovo impulso alla tappa ampezzana di Coppa e poi ai Mondiali». (a. s.)

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori