Quotidiani locali

Bertazzo e Fontana scaldano i motori a casa

Solo venerdì gli alfieri bellunesi del bob a 4 voleranno in Corea; buone sensazioni, obiettivo la top 10

BELLUNO. Simone Bertazzo e Simone Fontana stanno facendo le valige per PyeongChang. Il cadorino di Pieve e il comeliano di Santo Stefano partiranno per la Corea venerdì, in quanto l’Italia del bob gareggerà solamente nella specialità a quattro (il due è in programma il 18 e il 19) e in questi giorni stanno rifinendo la preparazione a casa dopo il collegiale di Casal del Marmo (Roma).

Entrambi hanno già vissuto l’esperienza olimpica: Bertazzo a Torino 2006, Vancouver 2010 e Sochi 2014, Fontana a Sochi.

«Mi pare che la ultima rifinitura a Casal del Marmo sia andata bene» spiega Bertazzo, storico pilota degli equipaggi azzurri, «abbiamo le idee chiare sul modo di spingere e di affrontare la salita sul bob. Lavoreremo nel modo che ci siamo dati e poi, quando sarà l’ora di gareggiare, cercheremo di fare la gara della vita».

«Sarebbe bellissimo entrare nei dieci», aggiunge Fontana, «sarà durissima ma non è un’impresa impossibile, come dimostra la decima posizione ottenuta in Coppa ad Altenberg. Io dico che dobbiamo farcela: per dimostrare che il nostro valore non è quello non eccelso dimostrato in queste ultime stagioni».

In queste ultimissime giornate prima del volo verso la Corea il ragazzo di Santo Stefano si sta allenando a Belluno.

«Scendo al polisportivo per fare ripetute, esercizi e traino», spiega, «sto bene, mi sento in forma. La condizione è cresciuta dopo il periodo di preparazione individuale che ho trascorso al centro dell’Aeronautica a Vigna di Valle e il collegiale di Casal del Marmo. In Corea dovremo partire decisi fin dal primo allenamento, in modo da trovare subito i riferimenti che presumibilmente avremo in gara».

Con Bertazzo e Fontana gli altri azzurri saranno Lorenzo Bilotti (al debutto olimpico), Mattia Variola (anch’egli al debutto) e Francesco Costa riserva, già azzurro a Sochi).

Il programma degli azzurri a Sochi prevede l’arrivo sabato 17 e tre giornate di allenamento a secco il 18, 19 e 20. Dal 21 al 23 si svolgeranno gli allenamenti ufficiali mentre la gara si svolgerà il 24 (dall’1.30 la prima manche, dalle 2.40 la seconda) e il 25 (dall’1.30 la terza manche, dalle 2.40 la quarta).

Sono 276 gli atleti iscritti a PyeongChang 2018 per quanto riguarda il bob. Le tre competizioni saranno suddivise in questa maniera:

30 equipaggi nel bob a 2 uomini, 20 equipaggi nel bob a 2 donne e 29 equipaggi nel bob a 4. Le grandi potenze, come consuetudine, saranno Germania, Canada e Stati Uniti. Curiosità: il Principato di Monaco è rappresentato nel bob a 2, Giamaica e Nigeria nel bob a 2 femminile.
 

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori