Quotidiani locali

Gp Eurovita, tra le società a segno lo Sci Club Cortina

Si è concluso con lo skicross il circuito regionale dedicato ai Children. Ieri tre vittorie bellunesi grazie a Gaia Viel, Gaia Palamara e Pietro Meggiolaro

CORTINA. Lo spettacolo dello skicross ha concluso, ieri a Cortina, le finali del Grand Prix Eurovita, il circuito regionale dello sci alpino dedicato alle categorie Children.

Si è gareggiato sulla pista Padeon (comprensorio del Cristallo), a cura dello Sci club 18. Nello skicross Ragazze (under 14) la vittoria è andata a Gaia Viel: la longaronese dello Sci club Ponte nelle Alpi si è portata a casa l’ennesimo successo stagionale, precedendo Maria Elena Coin (Sci club Cortina) e la vicentina Lisa Stona (Sci club Gallio).

Lo Sci club Gallio è salito sul primo gradino del podio tra i Ragazzi, grazie a Filippo Sambugaro: l’atleta dell’Altopiano dei sette comuni ha fatto propria la gara precedendo Elia de Zanna (Sci club Cortina) e Sebastiano Siorpaes (Sci club Drusciè).

Si è registrata una doppia vittoria dello Sci club Drusciè nello skicross Allievi (under 16): gli spunti vincenti sono stati quelli di Gaia Palamara e di Pietro Maggiolaro. Sul podio femminile sono salite anche Caterina Menapace (Ski College Veneto Falcade, seconda) e Maria Chiara Rimoldi (Sci club Cortina), mentre su quello maschile Giacomo Antonio Vidoni (Sci club Drusciè) ed Elia de Zanna (Sci club Cortina).

Al termine della settimana Eurovita, tra le società si è imposto lo Sci club Cortina davanti al Drusciè e allo Ski College di Falcade.

Skicross Ragazze: 1. Gaia Viel (Ponte nelle Alpi) 56.36; 2. Maria Elena Coin (Cortina) 56.78; 3. Lisa Stona (Gallio) 56.81; 4. Ambra Pomarè (Cortina) 58.09; 5. Virginia De Conti (Drusciè) 58.72.

Skicross Ragazzi: 1. Filippo Sambugaro (Gallio) 55.89; 2. Marco de Zanna (Cortina) 56.36; 3. Sebastiano Siorpaes (Drusciè) 56.54; 4. Alessandro Bertagnolli (Cortina) 56.57; 5. Giacomo Meozzi (Cortina) 56.79.

Skicross Allieve: 1. Gaia Palamara (Drusciè) 56.46; 2. Caterina Menapace (Ski College) 57.16; 3. Maria Chiara Rimoldi (Cortina) 57.73; 4. Lucia Pizzato (Drusciè) 57.96; 5. Elena Dal Vecchio (Nottoli) 58.03.

Skicross Allievi: 1. Pietro Meggiolaro (Drusciè) 54.19; 2. Giacomo Antonio Vidoni (Drusciè) 54.21; 3. Elia de Zanna (Cortina) 54.73; 4. Riccardo Poser (Ski College) 55.06; 5. Daniele Stona (Gallio) 55.26.

Per le categorie Ragazzi

e Allievi, un altro appuntamento di rilievo sulle nevi bellunesi è previsto per fine mese: dal 26 al 30 marzo a Falcade si svolgeranno infatti i Campionati italiani. L’appuntamento tricolore sarà proposto dallo Sci club 2000 di Mason Vicentino.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik