Quotidiani locali

Tegola Bertagno, il Belluno lo perde per Vecomp e Tamai

Serie D. Al centrocampista costa caro il rosso diretto di Montebelluna. «Espulsione giusta, squalifica eccessiva»

BELLUNO. Simone Bertagno salta la Virtus Vecomp e il Tamai. Il centrocampista del Belluno è stato squalificato per due turni dopo essere stato espulso contro l’Ambrosiana. Il giocatore gialloblù è stato mandato anzitempo sotto la doccia per un fallo duro su un avversario.

“Per avere, a gioco in svolgimento ma senza alcuni possibilità di contendere il pallone – recita il comunicato del giudice sportivo – colpito un calciatore avversario con un calcio”.

«Sono entrato in ritardo – ammette Simone Bertagno – era giusto darmi il cartellino rosso in quell’occasione, ma trovo esagerate le due giornate. Al termine del match ne avevo anche parlato con l’arbitro, mi aspettavo un solo turno di stop. Figurati se entro per fare male a qualcuno…».

Stagione travagliata. Nonostante il Belluno abbia iniziato alla grande il campionato, i risultati sono sempre stati molto altalenanti e i playoff sono rimasti fuori dalla portata dei ragazzi di Piazzale della Resistenza.

«Avevamo le potenzialità per restare in zona playoff – continua Bertagno – abbiamo sbagliato qualche partita di troppo, tra queste la sconfitta in casa contro l’Este. Alcune sfide dovevamo pareggiare e non perderle. La stagione? Quando c’è un cambio di allenatore vuol dire che qualcosa non è andato per il verso giusto. La colpa credo sia di tutti a partire da noi giocatori che scendiamo in campo».

Obiettivo superare i 50 punti. Il Belluno occupa l’ottava posizione con quarantotto punti e ha tre partite per portare a casa almeno tre lunghezze e superare quanto fatto lo scorso anno.

«Questo è il nostro obiettivo al momento, anche se bisogna contare che la stagione scorsa era stata caratterizzata veramente da tanti infortuni».

Partita decisiva per le sorti del campionato. Domenica al Polisportivo arriva la capolista Virtus Vecomp, che in classifica si trova con due punti di vantaggio sul Campodarsego che affronta il Tamai.

«Il Campodarsego credo che vincerà domenica, spero invece non riesca a farlo la Virtus Vecomp

– conclude Bertagno – i veronesi restano comunque avvantaggiati per il distacco che c’è al momento».

Mister Da Riz dovrà fare a meno del metronomo del Belluno ma recupera dalla squalifica Miniati, che molto probabilmente prenderà il posto di “Berta” davanti alla difesa.

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori