Quotidiani locali

juniores provinciali 

Poker al Sois e il titolo è del Cadore

La gara conclusiva è firmata da Cavalet (doppietta), Boscaro e Naccari

BELLUNO. Poker al Sois e la festa è per il Cadore. Gli Juniores provinciali hanno assegnato il titolo dopo un finale in volata. Restan a distanza di sicurezza un’Agordina comunque fermata in casa dalla Ztll.

Sois-Cadore 0-4 Serviva una vittoria per la certezza della vetta e il Cadore ci mette soltanto 15 secondi ad indirizzare la gara con Cavalet. Al 20’ Boscaro a raddoppia con una splendida punizione. Nel secondo tempo immediato il tris di Naccari. Nel finale ancora Cavalet, con la complicità del portiere locale, fa partire i festeggiamenti.

Agordina-Ztll 1-3 L’Agordina non riesce nell’impresa di superare il Cadore pagando a caro prezzo il mezzo passo falso di settimana scorsa. Contro la Ztll gara avvincente, con i padroni di casa avanti grazie all’azione in velocità rifinita da Soppelsa e finalizzata da Crepaz. Nel secondo tempo, però, cresce la squadra avversaria che nella ripresa ribalta il risultato con Conti, Tsanga e Vergerio e spegne i sogni di gloria dell’Agordina.

Alpes Cesio-Valboite 7-1 La squadra di casa, trascinata dalla tripletta di Marini, completa il tabellino con la doppietta di Dal Pont e le reti di Trevissoi e Rossa. Per la Valboite il gol della bandiera lo segna Sala direttamente su calcio piazzato.

Piave-Auronzo 1-0 La gara viene decisa in avvio, con un calcio piazzato che spiove in area ospite e premia l’inserimento vincente di Furlan.



Limana-San Vittore 0-2 Due gol di Merlo, uno su rigore a metà primo tempo e l’altro nel recupero, permettono al San Vittore, in dieci per quasi tutto il secondo tempo per l’espulsione comminata a D’Alberto, di espugnare il campo del Limana.

©RIPRODUZIONE RISERVATA .

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro