Quotidiani locali

Addio Spes, Josh è vicinissimo al Limana

Pallavolo. De Salvador lascia dopo tre anni, mentre sono riconfermati Beatrice, Priolo, Casarin, Furmenti e Da Ros

BELLUNO. Si dividono le strade della Spes Belluno e di Josh De Salvador, uno degli allenatori di maggior spessore dello staff tecnico bellunese.

Nei giorni scorsi il coach ha avuto un contatto con la dirigenza del Limana e presto potrebbe approdare sulla panchina dell’Scp, in serie C.

«Josh non farà più parte del nostro staff allenatori: ci ha comunicato l’intenzione di prendere altre strade. A lui va un ringraziamento di cuore – sottolinea la presidentessa della Spes Belluno, Fabiana Bianchini – per il lavoro fatto in questi tre anni. Il gruppo che ha seguito quest’anno ha fatto un gran lavoro ed ha avuto una crescita notevole. Una crescita che fa ben sperare per il futuro».

E, a proposito del futuro, arrivano già le prime importanti conferme in casa Spes. Sono già cinque, infatti, i tecnici che hanno deciso di rimanere nel progetto Spes: Diego Beatrice, Isabella Priolo, Laura Casarin, Zoris Furmenti e Max Da Ros.

«Stiamo lavorando alla composizione degli organici per la prossima stagione – conferma Bianchini – e al momento sono stati confermati Diego Beatrice e Isabella Priolo che come primo anno hanno fatto un ottimo lavoro, seguendo le squadre dall’under 12 femminile in su. Confermatissima anche l’inossidabile Laura Casarin che continua a dare una mano nel settore che per noi ha moltissima rilevanza, il minivolley per i bambini tra i sei e i dieci anni. Confermato anche Zoris Furmenti che seguirà il settore maschile fino all’U16». Quanto a Da Ros, «continuerà a seguire la Prima divisione femminile – precisa la presidentessa della Spes – ma con uno staff di collaboratori, in via di definizione, in modo da proporre un programma tecnico a 360 gradi».

Lotteria. Intanto, proprio in questi giorni, la Spes Belluno (che ha appena estratto i numeri vincenti della sua lotteria) ha fissato due amichevoli che vedono impegnati tutti gli atleti più grandi.

Quanto ai premi della lotteria, c’è tempo fino al 30 giugno per ritirarli, inviando una mail a segreteria@spesbelluno.it. Il primo, una tv led da 49 pollici, è andato al possessore del biglietto 2637. Il secondo, uno smartphone GoClever, al 3233; il terzo, uno weekend in Toscana per due persone, al 5489. Questi tutti gli altri premi: trapunta matrimoniale 1623, casco da bici 5271, buoni spesa Sportway 2571, 5555 e 126, buono da 90 euro Clai odontoiatra 4689, occhiali da sole 3354 e 2652, buono cena Viale Cadore 1878, buono acquisto pneumatici 1876, buono spesa Util casa 3573, buono carburante Q8 5572, buoni spesa lavasecco Bianchini 1251, borsa Michelin con guanti 4506, buoni spesa Excalibur 4640,

1109 e 1205, buoni pizzeria La Rossa 5568 e 1427, porta bon bon 4823, antipastiera 2763, tavolino da soggiorno 502, confezione prosecco 4412, un chilo di gelato 4489, set prodotti pulizia auto 2489, sedia 196, 5112 e 5352, tavolino da salotto 5064.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro