Quotidiani locali

Belluno punta su Barone e Visentin

Serie D. Confermata la trattativa con l’attaccante. I gialloblù sono vicini al difensore ex Pordenone. Zanella firma al Sandonà

BELLUNO. Santiago Visentin e Vincenzo Barone sono gli obiettivi di mercato del Belluno. Il primo è il centrale difensivo classe 1999 che tanto vuole Vecchiato per la difesa, mentre il secondo è un attaccante che si rivelerebbe la spalla idea di bomber Corbanese. Se del primo, di proprietà del Pordenone, non arrivano conferme, del secondo, cresciuto nelle giovanili del Napoli, non ci sono dubbi, il Belluno lo vede come il giocatore ideale per l’attacco.

«A me Barone piace tantissimo – commenta l’amministratore delegato gialloblù Paolo Polzotto – è un giocatore che corre tantissimo e da tutto in campo, potrebbe essere la spalla idea di Corbanese in attacco».

Alcantara non lascerà Tamai. L’attaccante classe 1996 nei giorni scorsi era stato accostato al Belluno, ma alla fine non arriverà in Piazzale della Resistenza.

«Non vogliono darlo in prestito – spiega Polzotto – quindi non arriverà da noi».

Ottimismo per Petdji, meno per Colonna e Piazza. Il primo non è un segreto che voglia provare un’esperienza all’estero, il secondo ha anche altre richieste e il Belluno è in attesa di capire il suo futuro mentre i due giovani sembrano essere ogni giorno meno vicini a Piazzale della Resistenza tanto che la società sembra stia cercando due portieri classe 2000.

«Siamo appena rientrati da un paio di giorni tutti insieme – spiega Paolo Polzotto – Georges c’era e rimango fiducioso che possa restare con noi. È un giocatore di un certo calibro ed è molto importante per noi. Per quanto riguarda i due giovani, Colonna e Piazza, ci vuole pazienza ma sono meno fiducioso. Penso che dovremo cercare due portieri».

Un grazie al gruppo storico.

«Voglio ringraziare ancora i ragazzi che hanno fatto una scelta di cuore di rimanere qui – continua Polzotto – hanno dimostrato di essere molto legati a questa maglia e per me è una cosa fondamentale. Il prossimo anno? Sono convinto che possiamo fare bene».

Mercato in piena evoluzione. Il Belluno oltre a due portieri aspetta di capire le intenzioni di Petdji che potrebbero voler dire cercare un “vecchio” che possa sostituirlo, nel frattempo potrebbe arrivare anche un esterno destro fuoriquota classe 2000.

La società fino ad ora ha già confermato: Corbanese, Sommacal, Masoch, Bertagno, Miniati, Mosca, Dosso, Quarzago e Salvadego. Con l’eventuale arrivo di Visentin, e magari di Barone, al Belluno mancherebbero i due portieri

ed eventualmente un terzino destro, in attesa di capire il futuro di Petdji.

Zanella al Sandonà. È intanto ufficiale il passaggio al Sandonà di serie D del difensore Enrico Zanella, Insieme a lui i veneziani hanno ufficializzato Alberto Bordignon e Matteo Cavallini.

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro