Val di Zoldo, precipita mongolfiera: un ferito

Mongolfiera precipitata in Val di Zoldo, l'intervento dei vigili del fuoco


VAL DI ZOLDO. Mongolfiera precipita lungo una strada comunale della frazione Casal di Val di Zoldo: ferita, non gravemente, una donna passeggera dei quattro che in quel momento si trovava a bordo del cesto che è rimasto praticamente intatto nonostante un primo impatto contro il garage di una abitazione. La donna, E.W., 66 anni, danese, non è in pericolo di vita. Illesi gli altri tre uomini a bordo. Quindi il mezzo ha disfatto un cavo dell’elettricità che alimentava una casa nelle vicinanze, rimasta al buio, e un palo della pubblica illuminazione della zona che è stato piegato ma funziona ugualmente.

Un viaggio a tappe, quello dei turisti danesi che sono partiti dall’Austria e avrebbero dovuto raggiungere Bellunese e basso Trevigiano. Ieri però pare fossero impegnati in una tratta Dobbiaco Cortina. Una corrente fredda discensionale si è invece messa di traverso e ha costretto il gruppo a un rocambolesco atterraggio di emergenza concluso con un miracolo..

Forno di Zoldo, mongolfiera precipita in strada: ferita una passeggera

Erano le 14.30 circa quando i quattro danesi a bordo hanno iniziato ad avere le prime difficoltà nel governare il volo del pallone aerostatico: correnti d’aria che spingevano verso il basso, il non riuscire a dare gas adeguato, fatto sta che il mezzo continuava a perdere quota. Alla fine il pilota ha cercato un atterraggio di emergenza, il più soft possibile, ed è finito là in mezzo a via Monte Punta, una Comunale di Casal.

Di questo periodo, ma anche da prima di Natale, il cielo terso del Bellunese è stato solcato più volte dai palloni aerostatici, ben visibili sulle crode dolomitiche. Ieri i danesi stavano attraversando la Valzoldana quando c’è stato un problema di tenuta.  Il pallone ha quindi perso quota e il pilota a bordo ha cercato in tutti i modi di non schiantarsi: ha sfiorato il tetto di un garage, beccato un balcone, quindi è caduto tranciando dei fili elettrici per atterrare duramente nel centro della via. I pompieri arrivati dal locale distaccamento volontario di Zoldo Alto e da Belluno, hanno messo in sicurezza le bombole, mentre la donna ferita è stata assistita dal personale del Suem ed elitrasportata in ospedale a bordo di Falco, atterrato in zona.

 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi