Feltre, muore nel rogo della rimessa mentre cerca di spegnere le fiamme

FELTRE. Ha tentato di spegnere l’incendio della rimessa di legname, ma non è più uscito. Il corpo di un 50enne è stato estratto dal rogo di una baracca di ricovero attrezzi a Farra di Feltre, in via Fosse. La tragedia si è consumata oggi, 14 gennaio, intorno alle 13.15: all’interno della rimessa adiacente una abitazione di via Fosse, si è sviluppato un incendio per cause in corso di accertamento dei vigili del fuoco e dei carabinieri. L’uomo, I.G., è stato visto entrare nella rimessa ma probabilmente è stato sopraffatto dal fumo e dalle fiamme: non è stato più visto uscire. Nel frattempo erano stati allertati i soccorsi, anche perché l’incendio poteva essere minaccioso per le abitazioni intorno.

Feltre, muore nell'incendio della rimessa

Cinque mezzi dei vigili del fuoco arrivati dai distaccamenti volontari di Feltre e del Basso Feltrino, quindi i permanenti di Belluno (il distaccamento di Feltre era impegnato a Santa Giustina per l’Incendio di una precedente legnaia), i permanenti del distaccamento di Montebelluna. I vigili  del fuoco sono riusciti ad avere ragione delle fiamme e a distanza di un paio di ore hanno recuperato il corpo senza vita di I.G.

L’intervento è in corso.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi