Contenuto riservato agli abbonati

Il pianto della figlia di una coppia separata a Valbelluna: «Ma perché mi fate venire in tribunale?»

La giovane della Valbelluna citata come testimone del processo alla madre dopo una denuncia presentata dal padre

VALBELLUNA. Le lacrime salate di una ragazza di 18 anni della Valbelluna. Sentita come testimone in un processo per violazione degli obblighi di assistenza familiare e mancata osservazione dolosa di un provvedimento del giudice, alla fine della propria deposizione la giovane donna ha chiesto al giudice Cristina Cittolin il motivo per cui aveva dovuto raccontare la sua tormentata storia di figlia in una coppia separata e, quando si è sentita rispondere che il padre aveva portato in tribunale la madre per queste due ipotesi di reato, è scoppiata a piangere.

Il

Video del giorno

Giornata contro l'abbandono degli animali, il video della polizia racconta il dramma dei cani

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi