In migliaia sugli sci e in Corso Italia weekend di successo

Anche ieri in 3600 hanno sciato sul Faloria e a Ra Valles pienone nei negozi e nei locali del centro di Cortina

BELLUNO. Un week end con i fiocchi, non quelli della neve, ma quelli del fashion e del glamour. Migliaia di persone hanno affollato lo struscio di Cortina, hanno riempito i negozi e i locali, compresi i rifugi già aperti.

Inizio di stagione sicuramente all’altezza della fama di Cortina, anche se le piste aperte sono state soltanto tre, ovviamente prese d’assalto anche considerato che assieme a due della zona Falcade - Passo San Pellegrino, erano le uniche in funzione nell’intero Dolomiti Superski. Ieri sulle due piste del Faloria hanno sciato in 1800, come il giorno prima. Stessi numeri anche a Ra Valles. Insomma sia sabato che ieri hanno sciato in 3600 a Cortina, numeri interessanti considerato che le piste coinvolte sono state appunto soltanto tre. Enrico Ghezze è soddisfatto: «È stato un bel fine settimana, sia in centro a Cortina, davvero molto pieno, che sulle piste. E continuiamo a tenere aperto sempre, anche durante la settimana».

Pienone in Corso Italia sia sabato sera che ieri, per il fine settimana della moda. Le “modelle per un weekend” hanno animato sabato sera un inedito “Street Event” lungo le vie del centro. Indossando capi forniti dalle boutique più cool di Cortina, secondo una formula benefica a favore dell’associazione Susan G. Komen Italia, da anni impegnata nella lotta ai tumori del seno.

Ieri sera di nuovo sotto i riflettori per la Charity Fashion Dinner al ristorante Chalet Amadeus dello Sporting Hotel Villa Blu: lo speciale "Happy Ending" che ha concluso il calendario degli eventi del ponte dell'Immacolata.

Greta Miliani di In Moda Veritas, Eleonora Pellegri di Gomitolo Blu, Tatiana Biggi di Tati Loves Pearls, Eleonora Branca di The Kaleidoscopic Mirror, Sabrina Azzariti di The Cherrymood e Maria Vittoria Cordovado di Lowhighfashion, la giovane appassionata di moda Benedetta Giunta e 2 modelle professioniste brasiliane - Maria Fernanda e Valquiria - hanno percorso il centro storico, fermandosi a ogni tappa, valorizzate da uno speciale allestimento curato dall’artista e designer Stefano Conticelli: una grande cornice in feltro ed ecopelliccia bianca entro cui anche tutti gli ospiti della Regina delle Dolomiti hanno potuto scattare la propria foto ricordo a Cortina.

Le 2 modelle hanno coinvolto il pubblico e le 6 Fashion Blogger, selezionate da tutta Italia attraverso un contest, hanno interpretato i capi delle boutique in questo fantasioso gioco di moda, raccontando sui social network e sui loro blog la loro avventura a Cortina tra le vette della Regina delle Dolomiti.

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi