Elettrodotto: i comitati protestano davanti a Palazzo Piloni

I comitati contro l'elettrodotto protestano davanti a Palazzo Piloni

Nuova protesta dei comitati civici della Valbelluna contro il progetto di razionalizzazione della rete elettrica proposto da Terna. Mentre i rappresentanti della società incontravano la presidente della Provincia, un gruppo di cittadini manifestava in piazza Duomo chiedendo una riprogettazione rispettosa dell'ambiente e del territorio.

Nuova protesta dei comitati civici della Valbelluna contro il progetto di razionalizzazione della rete elettrica proposto da Terna. Mentre i rappresentanti della società incontravano la presidente della Provincia, un gruppo di cittadini manifestava in piazza Duomo chiedendo, come fa da anni, una riprogettazione rispettosa dell'ambiente e del territorio.

Dure le accuse rivolte alle istituzioni, che non hanno concesso ai comitati di assistere all'incontro: "Anche stavolta ci è stata sbattuta la porta in faccia", dicono reggendo cartelli piuttosto eloquenti. "Chiediamo da anni un incontro pubblico per ridiscutere, tutti insieme, il progetto, al fine di trovare la soluzione migliore per tutti. Invece ancora una volta si preferisce trattare in segreto. È questa la democrazia?". Il vertice a Palazzo Piloni è durato circa un paio d'ore. Oggetto: l'illustrazione del progetto in valutazione dal 2011.

Video del giorno

Tennis, l'esilio dorato di Djokovic nella sua Belgrado

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi