Offerta sospetta sul cellulare, truffa smascherata grazie a Fb

Un messaggio invita ad una ricarica in cambio di internet, sms e traffico voce gratis. Ma l'utente non ci casca e segnala alla polizia

BELLUNO. La polizia di Belluno ha smascherato un tentativo di truffa grazie a Facebook. Una storia a lieto fine grazie all’intuito di un cittadino e alle verifiche della Questura bellunese, contattata proprio tramite il social network.

Nel mirino un messaggio sospetto arrivato sul cellulare di un utente con l’invito a fare una ricarica di 25 euro in cambio di una serie di servizi (internet, sms, traffico telefonico verso tutti) gratis. Un’offerta che non ha convinto l’utente che ha segnalato il caso alla pagina Facebook della Questura di Belluno.

Lo staff ha immediatamente contattato la compagnia telefonica Vodafone, scoprendo che il messaggio non arrivava dall’operatore e che la pagina in cui si sarebbe dovuta effettuare la ricarica, www.vodafoneclub.org, era una pagina fasulla con reindirizzamento.

La compagnia telefonica si è quindi subito attivata per sporgere denuncia alla polizia postale, chiedendo alla polizia di pubblicizzare l’episodio per evitare danni ai clienti. E la Questura così ha fatto: dove, se non su Facebook, forte di una pagina che conta circa 6600 “like”? Con l’invito, ovviamente, a segnalare casi analoghi.

Video del giorno

De Mari, la dottoressa No Vax sospesa si sfoga su Facebook: "Non vogliamo quella roba nel nostro corpo"

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi