In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

San Martino in un post della Canalis Il sindaco Hofer: «Ci aiuti a salvarla»

VALLE DI CADORE. Una romantica chiesetta immersa nella luce delle Dolomiti. Ma la foto non ritrae una chiesa qualsiasi: è quella di San Martino a Valle di Cadore, un gioiello antico posizionato su un...

1 minuto di lettura

VALLE DI CADORE. Una romantica chiesetta immersa nella luce delle Dolomiti. Ma la foto non ritrae una chiesa qualsiasi: è quella di San Martino a Valle di Cadore, un gioiello antico posizionato su un terreno instabile. E neppure la mano che ha scattato la foto è comune: l’occhio è quello di Elisabetta Canalis, popolare showgirl che nei giorni scorsi era presente a Cortina. E proprio tornando dalla conca si è fermata a scattare una foto a Valle, colpita dalla bellezza del luogo.

«#Dolomiti! chiesetta con sfondo di chiesetta» scrive la Canalis sul suo profilo Instagram, un social network interamente dedicato alle fotografie, a corredo della foto che immortala la chiesa di San Martino immersa nella luce delle Dolomiti. Lo scatto ha conquistato quasi 9 mila “mi piace” e qualche giovane abitante di Valle ha anche postato un commento.

Un successo mediatico che non è sfuggito all’occhio di Marianna Hofer, sindaco di Valle di Cadore, che ora vorrebbe coinvolgere la showgirl in una campagna di sensibilizzazione a favore dello storico edificio a rischio. «Vorremmo contattarla, magari inviandole una foto della chiesa» spiega il sindaco, «e capire se è disponibile a darci una mano». Un aiuto come quello della Canalis potrebbe, infatti, accendere i riflettori sulla vicenda e aiutare a smuovere una situazione delicata: ad ottobre la chiesa è stata chiusa al pubblico perché il terreno su cui sorge è troppo friabile. (v.v.)

I commenti dei lettori