Carmen Stabile guida le Pro loco del Centro Cadore

PIEVE DI CADORE. Carmen Stabile, presidente della Pro loco di Perarolo, è stata eletta per acclamazione alla presidenza del consorzio delle Pro loco del Centro Cadore. È subentrata a Giovanni...

PIEVE DI CADORE. Carmen Stabile, presidente della Pro loco di Perarolo, è stata eletta per acclamazione alla presidenza del consorzio delle Pro loco del Centro Cadore. È subentrata a Giovanni Giacomelli che ha ricoperto quella carica dal 2008, anno di costituzione del sodalizio. Alla vicepresidenza è stata confermata Liana Ciotti della Pro loco Tiziano, mentre alla segreteria è stato incaricato Gianfranco Tonizzo della Pro loco Marmarole di Lozzo.

Alla riunione erano presenti i presidenti o i rappresentanti delle Pro loco di Pieve, Perarolo, Valle, Calalzo, Lorenzago, Vigo, Domegge, Lozzo e, per la prima volta, Sappada. Grande entusiasmo e tanta voglia di lavorare da parte della neo presidente, che ha illustrato il programma del suo mandato: «Innanzitutto voglio ringraziare che ha avuto fiducia in me e mi ha eletto con tanto entusiasmo. Sono felicissima dell’adesione al consorzio della Pro loco di Sappada: è la prima del Comelico con essa potremo fare grandi cose. È anche un buon segnale che mi darà la spinta necessaria per proporre alle altre Pro loco cadorine, che sinora non hanno aderito al consorzio, di unirsi a noi per lavorare insieme per il bene di tutti. Mai come in questo caso l’unione fa la forza. Per quanto mi riguarda cercherò innanzitutto di portare a compimento i progetti comprensoriali che sono stati iniziati dalla precedente presidenza, alcuni dei quali in avanzato stato di realizzazione. In particolare il progetto comprensoriale legato al turismo famigliare, impostato due anni fa e che sta arrivando alla sua conclusione con la nascita dei pacchetti-offerta e che potrebbe portare grandi benefici. Ci sono poi molte opportunità che potremo sfruttare per promuovere al meglio in territorio. Non è possibile che un territorio bellissimo come il Cadore sia ancora sconosciuto ai mezzi di comunicazione nazionali e internazionali. Penso anche alle possibilità sono offerte dalla pesca sportiva e da quella a mosca. È un argomento che come presidente della Pro loco di Perarolo conosco molto bene».

Vittore Doro

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi