È arrivata l’estate, ma giovedì temporali

Prima settimana a carattere estivo, solo giovedì qualche temporale

Temperature sopra i 30 gradi nei fondovalle bellunesi, giovedì pomeriggio fenomeni localmente anche a carattere temporalesco, ma venerdì i termometri torneranno a salire

BELLUNO. Giovedì escluso (temporali e temperature in lieve calo) sarà una settimana dal clima tipicamente estivo, con termometri sopra i 30 gradi. Il solstizio d’estate (20 giugno) quest’anno è coinciso con l’effettivo arrivo della stagione estiva, con l’unica eccezione dopo domani, quando già dal mattino un progressivo annuvolamento dovrebbe portare a rovesci, localmente anche a carattere temporalesco. Un “guasto” che comunque non andrà a incidere più di tanto sulle temperature, con le colonnine di mercurio che potranno scendere sotto i 25 gradi. Già venerdì, tuttavia, tempo di nuovo soleggiato e temperature che torneranno sopra i 30 gradi. Per il weekend i modelli previsionali dell’Arpav restano più incerti, con possibili fenomeni di instabilità, anche se il tempo sarà in prevalenza soleggiato e le temperature alte.

Domani tempo in prevalenza sereno o poco nuvoloso, salvo un moderato sviluppo di cumuli pomeridiani sulle zone montane. Precipitazioni assenti in pianura, anche se non si esclude la possibilità di qualche locale precipitazione pomeridiana in montagna. Temperature minime in aumento, massime sopra la media stagionale, con valori che potranno arrivare a 31-32 gradi nei fondovalle e in Val Belluna.

Giovedì, invece, al mattino tempo in prevalenza poco nuvoloso in pianura, con precipitazioni generalmente assenti. Sulle zone montane, invece, sarà maggiore la variabilità, con schiarite alternate ad annuvolamenti, più frequenti e consistenti nel pomeriggio. Dalle ore centrali della giornata aumento della probabilità di precipitazioni con probabili rovesci e temporali anche nel settore prealpino, ovvero in val Belluna, feltrino e Alpago. Temperature pressochè stazionarie, salvo un calo dei valori massimi in montagna.

Venerdì tempo in prevalenza poco nuvoloso in pianura, senza precipitazioni. Sulle zone montane da poco nuvoloso a irregolarmente nuvoloso a partire dalle ore centrali, con possibilità di qualche locale precipitazione. Temperature in risalita, con valori massimi sopra i 30 gradi. Incertezza per le giornate di sabato e domenica, a rischio di instabilità e dove resta da valutare la diffusione di eventuali fenomeni perturbati, anche se le temperature resteranno comunque in linea con quelle dei giorni precedenti.

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi