Un fenomeno in espansione tra i ragazzi

TRICHIANA. Vivere un personaggio e non solo indossarne la maschera; realizzare da soli i propri costumi; divertirsi a interpretare il proprio personaggio, in genere riferito allo sterminato mondo di...

TRICHIANA. Vivere un personaggio e non solo indossarne la maschera; realizzare da soli i propri costumi; divertirsi a interpretare il proprio personaggio, in genere riferito allo sterminato mondo di manga e degli anime, i fumetti e i cartoni animati giapponesi.

Il cosplay, al centro della manifestazione in preparazione a Trichiana, ha poche e semplici regole e tra i ragazzi è un fenomeno in grande espansione. Gli appassionati si tengono in contatto sui social network e non si fanno spaventare dalle distanze quando ci sono appuntamenti di settore, da Lucca Comics agli eventi a livello locale.

In provincia di Belluno i cultori del cosplay si ritrovano anche sul gruppo di Facebook “Belluno in cosplay!”, che raggruppa ben 400 iscritti che si tengono aggiornati sulla partecipazione alle manifestazioni e si scambiano consigli sulla realizzazione dei costumi. È a questa platea di appassionati che si rivolge ora il Comune di Trichiana, con l’evento che si sta organizzando per la prossima estate.

Chi vuole saperne di più sul cosplay, domani può sintonizzarsi su Rai Gulp: alle 11,55 andrà in onda uno speciale dedicato a Lucca Comics. La conduttrice Laura Carusino porterà i telespettatori alla scoperta del fenomeno del cosplay.

Arrosto di maiale con funghi e castagne

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi