Arabba - Portados, un successo la nuova cabinovia

E' stata inaugurata oggi nel comprensorio Porta Vescovo. Permette di trasportare fino a 2400 persone all'ora.

E' stata inaugurata oggi, 24 dicembre, la nuova cabinovia Arabba - Portados, nel comprensorio Porta Vescovo Dolomiti. Cinquanta cabine da otto posti ciascuna, una velocità di sei metri al secondo, l'impianto permette di trasportare fino a 2400 persone all'ora, superando un dislivello di 500 metri in poco tempo.

Realizzata da Sofma Spa, la società che gestisce gli impianti di Porta Vescovo, la cabinovia oggi ha trasportato i primi appassionati dello sci. Il pienone ancora non c'è, è atteso dopo il 26, ma le piste sono state innevate in maniera ottimale e sono in ottime condizioni. 

"La cabinovia dà valore aggiunto al nostro territorio", dichiara il sindaco di Livinallongo del Col di Lana Leandro Grones, che ha fatto il primo giro, quello inaugurale, con l'ingegner Monica Borsato del Cda di Sofma. "L'impianto è molto bello e permette anche agli sciatori meno esperti di usufruire del Sellaronda in maniera più agevole". 

Neanche il tempo di festeggiare, che si annuncia già la prossima sorpresa: "L'anno prossimo sarà sostituita la seggiovia quadriposto che arriva in cima al Pordoi, con una cabinovia", anticipa Grones. Altri investimenti per uno dei comprensori più frequentati delle Dolomiti.

Video del giorno

Esorcismo al Santuario di Monte Berico: il racconto dei protagonisti

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi