Sistemato l’impianto oggi è più funzionale e sicuro per gli utenti

BELLUNO. Ordine, funzionalità e maggiore sicurezza per gli utenti. L’ecocentro ha cambiato aspetto. I lavori, iniziati circa quattro mesi fa, sono stati terminati e a breve la struttura sarà...

BELLUNO. Ordine, funzionalità e maggiore sicurezza per gli utenti. L’ecocentro ha cambiato aspetto. I lavori, iniziati circa quattro mesi fa, sono stati terminati e a breve la struttura sarà inaugurata, ma per gli utenti le novità sono già visibili.

«Innanzitutto abbiamo messo a norma l’intero impianto», spiega l’amministratore unico di Bellunum, che gestisce l’ecocentro, Davide Lucicesare. «Bisognava fare alcuni interventi per rispettare la nuova normativa regionale (per esempio sugli accessi con semaforo, sbarra, eccetera) e li abbiamo eseguiti. Ma abbiamo anche voluto migliorare la struttura interna, per agevolare gli utenti».

Prima il bellunese che andava all’ecocentro doveva andare a caccia del contenitore in cui conferire i suoi rifiuti. Adesso invece c’è un circuito ad anello, che consente di passare di fronte ad ogni container. Superato il cancello d’ingresso, l’utente deve svoltare a destra e qui c’è un check point dove viene “identificato” attraverso la card rilasciata da Bellunum a chi frequenta l’ecocentro. Poi la marcia prosegue passando davanti ai vari contenitori, facendo un percorso ad anello che conduce all’uscita.

Bellunum ha sostituito anche tutta la cartellonistica interna per agevolare la fruizione della struttura da parte dei cittadini.

«Per tutti gli interventi fatti abbiamo speso 150 mila euro», conclude Lucicesare. «Abbiamo reso più semplici anche i conferimenti, perché si arriva sopra i container più grossi con l’auto e si scaricano i rifiuti senza fare sforzi eccessivi. Un servizio in più per i nostri utenti». (a.f.)

Video del giorno

Calcio, giornalista molestata in diretta tv dopo Empoli-Fiorentina

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi