La moda “lancia” la Regina delle Dolomiti

In uscita la collezione di camicie a quadretti e scacchi realizzata dalla stilista fiorentina Giulia Mondolfi

CORTINA. La Regina delle Dolomiti ispira una collezione di moda.

Cortina da sempre ha ispirato la creatività di pittori, scultori, artisti del vetro e del legno e del ferro, ma anche di potei e narratori. Oggi i colori e le atmosfere estive della Conca ampezzana sono diventate una collezione moda realizzata dalla giovane designer fiorentina Giulia Mondolfi, in esclusiva per lo storico negozio Fassina di Cortina.

Una serie numerata di camicie, all’insegna di un’eleganza sobria e sofisticata, il cui filo conduttore è la storia e la bellezza del paesaggio ampezzano.

«Questa nuova collezione», afferma la designer Giulia Mondolfi, «è un omaggio a Cortina e al suo paesaggio; luoghi che mi hanno regalato mille suggestioni negli anni della mia infanzia, quando vi trascorrevo le estati con mia nonna. Ideare questi capi mi ha permesso di ricordare i pomeriggi passati a leggere o disegnare e le lunghe passeggiate tra l'erba appena tagliata. Si tratta di una serie di camicie a quadretti e scacchi, dai colori caldi e allegri, che s'ispirano ai profumi della montagna d’estate, ai fiori dalle mille forme e dai mille colori, ma anche alle case e alle luci di Cortina».

«Con queste creazioni», continua la designer, «volevo raccontare la Cortina degli anni passati, quella di mia nonna, dove eleganza e cultura erano protagoniste e capitava anche di incontrare personaggi del calibro di Ernest Hemingway e Ingrid Bergman».

Il prodotto è made in italy al 100 per 100.

Il cotone utilizzato per le camicie è toscano, e la realizzazione è affidata al laboratorio sartoriale Flo Manifacturing, nato a Firenze grazie alla cooperativa sociale Flo in cui lavorano persone disabili.

«L’idea di portare a Cortina dei capi nati dall’impegno e dalla professionalità di persone coinvolte in un progetto di natura sociale», conclude Mandolfi, «rende questa collezione ancora più importante per me».

Un apprezzamento condiviso da Roberto Fassina, che sottolinea quanto la scelta di includere nuove produzioni nel proprio negozio nasca sempre «dalla ricerca di un prodotto che offra soprattutto stile e qualità, a prezzi adeguati».©RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Barattin, Soccorso Alpino: non sottovalutate la montagna, chi sbaglia paga. Anche i soccorsi

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi