In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Regole, concorso di disegno sugli alberi delle Dolomiti

CORTINA. Le Regole d'Ampezzo propongono la seconda edizione del concorso di disegno "L'occhio, la natura e la matita". Tema di quest'anno sono gli alberi delle Dolomiti. La proposta è rivolta agli...

1 minuto di lettura

CORTINA. Le Regole d'Ampezzo propongono la seconda edizione del concorso di disegno "L'occhio, la natura e la matita". Tema di quest'anno sono gli alberi delle Dolomiti. La proposta è rivolta agli studenti delle scuole di Cortina e della valle del Boite di età compresa fra gli 11 e i 19 anni, e ai ragazzi della stessa età residenti a Cortina e non frequentanti gli istituti scolastici locali. La finalità è quella di stimolare la produzione di disegni monocromi che abbiano a tema alberi, arbusti e cespugli, o particolari degli stessi, in ambiente dolomitico. La proposta si inserisce in un progetto che il Parco Dolomiti d'Ampezzo, assieme ai musei delle Regole, con il patrocinio della Regione, hanno avviato dal 2016, riservando uno spazio nelle sale del museo d'arte moderna Mario Rimoldi ad artisti locali di giovane età che intendano cimentarsi con il disegno artistico di elementi naturali. Le Regole forniranno gratuitamente ai concorrenti il materiale su cui lavorare.

Le scuole comunicheranno alle Regole i nominativi dei partecipanti entro venerdì 28 aprile. Le Regole organizzeranno poi due uscite sul territorio per poter osservare gli alberi, accompagnati da un esperto botanico. I partecipanti potranno concorrere con un numero massimo di un disegno ciascuno. Le opere, realizzate dagli studenti, dovranno essere eseguite in bianco e nero, a matita, a china o con altra tecnica in chiaroscuro o monocromatica. La scadenza del termine per la consegna delle opere in concorso è fissata per venerdì 30 giugno alle 12. (a.s.)

I commenti dei lettori