Nuovo via libera alla tassa di soggiorno  

Prevista all’interno della cosiddetta “manovrina”. I sindaci: «Potrebbe darci una mano per promuovere i nostri territori»