A S.Vito la ripescata Triestina e il Comune rifà il campo

SAN VITO. Tutto pronto a San Vito per l’arrivo della Triestina calcio. In attesa dell’ufficializzazione del ripescaggio in Lega Pro (la vecchia serie C), la squadra del neo tecnico Giuseppe Sannino...

SAN VITO. Tutto pronto a San Vito per l’arrivo della Triestina calcio. In attesa dell’ufficializzazione del ripescaggio in Lega Pro (la vecchia serie C), la squadra del neo tecnico Giuseppe Sannino si prepara al ritiro estivo che si terrà a San Vito dal 10 al 26 luglio.

Al campo da calcio del lago di Mosigo fervono i preparativi. «Stiamo terminando i lavori al campo», spiega il vice sindaco Andrea Fiori, «per accogliere al meglio la Triestina. Siamo contenti di essere riusciti a chiudere l’accordo con la società alabardata. Per il Comune l’operazione è praticamente a costo zero, ma porta un guadagno mediatico e turistico per la comunità».

L’amministrazione ha investito solo 1. 500 euro per effettuare alcuni lavori al campo da calcio che è stato concimato e sistemato; un’operazione che avrebbe comunque svolto, anche perché il campo è utilizzato dalle squadre locali. La Triestina alloggerà all’hotel Alemagna e il Comune, con il consorzio Cadore Dolomiti, sta organizzando alcuni appuntamenti per coinvolgere turisti e valligiani durante la permanenza della squadra.

Già fissate tre amichevoli con formazioni di Serie A. La Triestina affronterà il Verona sabato 15 a Mezzano in Trentino, mercoledì 19 la Lazio ad Auronzo e, il 26 la Spal, sempre ad Auronzo. «Stiamo cercando di organizzare un’amichevole qui a San Vito con una squadra locale», rivela Fiori, «poi vorremmo creare una serata da dedicare ai giocatori in centro, come avevamo fatto quando ospitammo il Siena. Un momento in cui presentare la squadra, che potrà così incontrare i suoi tifosi, con intrattenimento musicale».

I tifosi non mancheranno. Ci sono già le prenotazioni e il consorzio ha creato dei pacchetti vacanza invitanti, sia per chi vorrà trascorrere a San Vito solo un fine settimana, sia per chi potrà concedersi l’intera settimana al seguito dei calciatori. «Confidiamo che arrivino i fans club», conclude Fiori, «e che la Triestina qui da noi si trovi bene. Questa volta la squadra dormirà in un albergo di San Vito. L’iniziativa è portata avanti per creare un ulteriore indotto all’economia locale, quindi abbiamo lavorato in sinergia per organizzare il tutto al meglio».(a. s.)

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi