Chef per una notte sulle tracce di Gesù

Il limanese Alessandro Tison lavora per Olis e a Betlemme ha cucinato per un ministro e il capo della chiesa ortodossa