Questura: Morelli va, arriva Aprile

Il dirigente di Belluno promosso questore ad Alessandria. Il cambio a dicembre

BELLUNO. All’inizio del terzo anno di dirigenza della questura di Belluno, Michele Morelli cambia sede e viene promosso a questore di Alessandria. Al suo posto, viene nominato questore Lucio Aprile, attuale dirigente del Compartimento della Polizia stradale di Genova.

La “giostra” delle nomine nelle nuove sedi della polizia di Stato è stata pubblicata ieri sera sul sito nazionale del Siulp, sindacato di polizia: è stata postata la “velina” (si chiama così) dei movimenti dei dirigenti.

Michele Morelli, milanese di 56 anni, dirigente superiore, è questore di Belluno da gennaio del 2015, quando approdò in provincia da un incarico a Trieste dove era comandante della Polizia stradale del Friuli Venezia Giulia. In provincia si è reso protagonista in prima persona del coordinamento di fenomeni delicati che avrebbero potuto trascendere in problemi di ordine pubblico, puntando tutto sulla prevenzione e collaborazione stretta tra forze di polizia e con la prefettura. Sotto la sua regia anche la creazione della pagina Facebook della Questura di Belluno che ha superato i 25mila like. Il suo nuovo incarico probabilmente partirà dal mese di dicembre: sarà Alessandria la nuova sede dove siederà alla plancia di comando di questore della città piemontese.

A Belluno è previsto l’arrivo di Lucio Aprile, sempre per dicembre. Napoletano, 56 anni, laureato in giurisprudenza, Aprile è stato il vicario del questore di Ravenna negli ultimi tre anni, dopo aver diretto diversi uffici nelle questure di Alessandria, Novara, Vigevano, Cagliari e Imperia. Giusto ad aprile di quest’anno, il nuovo questore era stato promosso a dirigente del Compartimento Polstrada di Genova. (cri.co.)

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi