Istanza di legittimo sospetto su un giudice oggi l’Alta Corte farà la propria mossa

AMBURGO. Tutto è slittato di un giorno. Oggi l’Alta Corte decide sull’istanza di legittimo sospetto nei confronti di un giudice presentata dai difensori di Fabio Vettorel. Mentre è atteso per domani...

AMBURGO. Tutto è slittato di un giorno. Oggi l’Alta Corte decide sull’istanza di legittimo sospetto nei confronti di un giudice presentata dai difensori di Fabio Vettorel. Mentre è atteso per domani il pronunciamento sul ricorso del pubblico ministero contro il provvedimento di liberazione emesso la settimana scorsa dal Tribunale dei minori di Altona. Il martedì è passato senza che venisse presa alcuna decisione dall’autorità giudiziaria tedesca.

Gli avvocati Heinecke e Timmermann hanno chiesto che venga sostituito un giudice che ha già negato la scarcerazione a Vettorel, perché ritiene il giovane feltrino un pericoloso sovversivo che ama la violenza. Per questo i legali tedeschi del diciottenne feltrino sono convinti che quel giudice non deciderebbe con la necessaria serenità e che quindi è necessario venga sostituito con un altro.

Il passo successivo sarà quello di esaminare il ricorso del pubblico ministero che non ne vuole sapere di far uscire dal carcere Fabio Vettorel e, a questo punto, non ha altri strumenti per opporsi alla scarcerazione. Libero o ancora dentro, dipenderà dall’Alta Corte, che deciderà oggi o domani. (g.s.)



Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi