Bard: «Vittoria della democrazia»

Il movimento dice di non schierarsi ma la posizione è chiara