L’Aics getta la spugna, giovedì chiude l’area di Pian Longhi

Annunciata all’Unione montana la rescissione del contratto: «Costi fissi troppo alti, nei mesi freddi l’affluenza è bassa»