Dalla Stella e Cappuccio premi agli storici negozianti

LONGARONE . L’amministrazione comunale ha reso omaggio a due storici commercianti che da pochi mesi hanno cessato la loro decennale attività. La prima dei premiati è Vincenzina Dalla Stella, del...

LONGARONE . L’amministrazione comunale ha reso omaggio a due storici commercianti che da pochi mesi hanno cessato la loro decennale attività. La prima dei premiati è Vincenzina Dalla Stella, del negozio di arredamenti fondato dalla sua famiglia nei primi anni Settanta all’ingresso della Longarone ricostruita. «La famiglia Dalla Stella – ha commentato il sindaco Roberto Padrin – prima con il padre Carlo e poi con Vincenzina è stato esempio di grande capacità imprenditoriale e voglia di fare negli anni non facili del dopo Vajont». A lei una targa al merito, consegnata anche a Lorenzo Cappuccio, titolare fino a fine anno della pizzeria “La Lanterna” che ha adesso cambiato gestione. Cappuccio è originario della costiera amalfitana con esperienze da ristoratore anche a Londra. Nel giugno del 1982 ha aperto il suo locale facendosi apprezzare dalla comunità. Tutto questo fino alla merita pensione. «Nonostante non sia un “longaronese doc”», continua il sindaco, Cappuccio si è fatto ben volere da tutti con il suo modo di fare cortese e gentile. La sua è anche una storia di emigrazione con la scelta coraggiosa di venire a Longarone quando il paese stava ancora ripartendo». (e.d.c.)

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi