Dolomiti Fantasy vuole la terza edizione con la novità Gem Boy

TRICHIANA. «Grazie alle 4 mila presenze registrate nei due giorni di Dolomiti Fantasy ci sono i presupposti per fare anche la prossima edizione». A dirlo è Veronica Niccolai, presidente dell’associazi...

TRICHIANA. «Grazie alle 4 mila presenze registrate nei due giorni di Dolomiti Fantasy ci sono i presupposti per fare anche la prossima edizione». A dirlo è Veronica Niccolai, presidente dell’associazione Red Phoenix, che insieme a Castle of Fantasy e con il sostegno della Pro loco ha organizzato la seconda edizione di Dolomiti Fantasy.

Dopo il successo dello scorso anno e quello del 2018, dunque, Red Phoenix non molla, anzi. Perché non può esserci due senza tre. E di fatto nascerà così l’edizione 2019, con delle novità: si parla infatti di un possibile ritorno di Cristina D’Avena, accompagnata però dai Gem Boy. Nell’attesa che ciò si materializzi Niccolai traccia un bilancio, spiegando che «l’obbiettivo di quest’anno era un upgrade del festival, cioè una sua crescita. Era il nostro banco di prova e siamo riusciti a superarlo offrendo diverse tipologie di intrattenimentoi».


«Sarà mia cura portare sul palco del Dolomiti Fantasy anche altre collaborazioni», prosegue, «come le Cartoon Cover Band e non solo, che possano far crescere l’evento. Ci riuniremo nei prossimi mesi per gettare le basi per il prossimo anno; vedere Cristina D’Avena insieme ai Gem Boy a Trichiana potrebbe essere una possibilità». —

D.D..

Arrosto di maiale con funghi e castagne

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi