Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Lutto per Deni De Cesero era l’anima della Deca Design

L’azienda fornisce servizi completi di ingegneria per compagnie petrolifere La Sinteco tranquillizza gli 11 dipendenti: «Garantiremo la continuità lavorativa»

belluno

È mancato improvvisamente Deni De Cesero, imprenditore innovativo, appassionato ed illuminato. Era il titolare della DecaDesign di Belluno, studio specializzato nel fornire servizi completi di ingegneria per compagnie petrolifere nazionali ed internazionali, supportandole nella progettazione di impianti, soluzioni e sistemi offshore e subsea.

Era orgoglioso della sua “creatura” De Cesero, quando appena due anni fa, festeggiando i venti anni di attività, ha inaugurato la nuova sede ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

belluno

È mancato improvvisamente Deni De Cesero, imprenditore innovativo, appassionato ed illuminato. Era il titolare della DecaDesign di Belluno, studio specializzato nel fornire servizi completi di ingegneria per compagnie petrolifere nazionali ed internazionali, supportandole nella progettazione di impianti, soluzioni e sistemi offshore e subsea.

Era orgoglioso della sua “creatura” De Cesero, quando appena due anni fa, festeggiando i venti anni di attività, ha inaugurato la nuova sede a Belluno, in via Vittorio Veneto. Ed era orgoglioso dei suoi 11 “ragazzi”, come li chiamava, tutti ingegneri o periti meccanici, giovani ed appassionati della progettazione. «A me piace delegare. Non sono mai stato geloso della mia esperienza», sosteneva con il suo immancabile sorriso «cerco quotidianamente di trasferirla ai miei ragazzi, stimolarli a comprendere, progettare, immaginare».

I suoi clienti erano una quindicina (Eni, Saipem, Sinteco, gruppo Merloni, fra gli altri) e molto fidelizzati. Ora il suo sogno di imprenditore si è interrotto improvvisamente, ma il futuro della DecaDesign è aperto. Deni De Cesero aveva tanti amici, fra questi Stefano Giacomelli, direttore generale della Sinteco di Longarone, che lo ricorda con affetto. «Deni era un amico ed un professionista di valore, una persona seria. Quattro dei suoi ragazzi collaboravano costantemente con noi, per svolgere dei lavori in sinergia, ed ora, in questo momento così difficile, voglio rassicurare tutti loro che Sinteco garantirà la continuità lavorativa di DecaDesign, con loro abbiamo sempre lavorato bene e vogliamo continuare a collaborare, nel ricordo di Deni» .

DecaDesign vanta competenze specifiche e una lunga esperienza, anche nella progettazione di gru a torre, carpenterie complesse, carriponte e sistemi di sollevamento; nella progettazione di impianti di automazione, magazzini automatici e sistemi di movimentazione, isole robotizzate.

Negli anni sono stati sempre più impegnativi i progetti di DecaDesign, in particolare all’estero: in Usa (Louisiana, Houston), Singapore, Dubai, Shangai, Olanda, Londra, Norvegia, Scozia ed anche in tutta Italia. «Come Aquila 2 project, il nostro primo lavoro in ambito oil&gas» ricordava De Cesero un paio di anni fa «dove abbiamo sviluppato attrezzature per fare manutenzione delle teste dei pozzi petroliferi, così da poter velocemene per qualsiasi problema. Ed ancora Swrp Project, un protocollo che i produttori di petrolio hanno attuato contro lo sversamento in mare, come nel 2008 nel Golfo del Messico. Noi siamo stati orgogliosi di apportare il nostro know how per eseguire parti tecnologicamente molto avanzate. Siamo insomma quei “gregari di lusso” senza i quali le grandi opere non potrebbero vedere la luce».

I funerali si svolgeranno oggi alle 15 nella chiesa di Igne.