In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

«Faremo una perizia anche noi: soldi buttati»

CESIOMAGGIORELe indagini proseguono. Nemesio e Samuele Aquini sono sempre sospettati di essere Erostrato, il piromane e imbrattatore di Cesio, che dovrà rispondere in tribunale di procurato allarme,...

G.S.
1 minuto di lettura

CESIOMAGGIORE

Le indagini proseguono. Nemesio e Samuele Aquini sono sempre sospettati di essere Erostrato, il piromane e imbrattatore di Cesio, che dovrà rispondere in tribunale di procurato allarme, danneggiamento aggravato e tramite incendio e tentata estorsione. Dalle scritte, alle lettere con o senza polverina, agli incendi e alle caramelle con gli spilli.

Entrambi hanno sempre respinto le accuse: «Non siamo noi e aspettiamo la fine delle indagini. Non abbiamo avuto notizie dagli avvocati né sulla perizia calligrafica né su quella relativa al mio romanzo», sottolinea Nemesio Aquini, «non ci sono state altre perquisizioni in casa nostra, dopo la seconda di settembre, del resto i carabinieri non hanno trovato niente e non troverebbero cose interessanti».

Poi l’accesso agli atti e qualche iniziativa:«Dovremo fare una perizia anche noi e saranno soldi buttati via. Il loro consulente darà ragione al pm e il nostro la darà a noi. Non è serio». —

G.S.

I commenti dei lettori