Le strade riaperte e quelle chiuse dopo un'altra giornata e nottata di lavoro

La strada principale di Cencenighe

Si va da Canale d'Agordo al San Pellegrino e da Faller a Servo, tutto il resto rimane off limits

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 13

Riaperta: S.R. 203 “Agordina” dalla progressiva km 37+300 (località Cencenighe) alla progressiva km
52+000 (località Caprile);

Si informa che a causa delle intense precipitazioni, alla caduta di alberi e agli smottamenti di
materiale, è chiuso al transito il seguente tratto stradale:
- S.P. 20 “Val Fiorentina” dalla progressiva km 0+000 (innesto a Caprile) alla progressiva km
5+300 (Selva di Cadore) per frana;
- S.P. 26 “di Digoman” dalla progressiva km 0+000 (loc. Le Miotte) alla progressiva km 3+300
(Voltago Agordino) per caduta alberi.
- S.P. 346 “del Passo S. Pellegrino” dalla progressiva km 18+600 (bivio Passo Valles) alla
progressiva km 14+200 (confine con Trento località Zingari) per neve e caduta alberi;
- S.P. 251 “della Val di Zoldo e Val Cellina” da Colle Santa Lucia all’incrocio con la S.R. 203
“Agordina” (loc. Bivio Rucava);

 

AGGIORNAMENTO VENETO STRADE ORE 9

Veneto Strade comunica la riapertura dei seguenti tratti stradali:
- S.P. 346 “del Passo S. Pellegrino” da Canale d’Agordo al confine con Trento;  S.P. 29 “di Col Falcon” da Faller a Servo.
La S.R. 203 “Agordina” in loc. Le Campe (appena prima dell’abitato di
Agordo) e in loc. “Il Ghirlo” (prima dell’abitato di Cencenighe) è assoggettata ad una
limitazione di transito ai veicoli aventi massa complessiva 7,5 tonnellate.
Permangono le chiusure dei seguenti tratti stradali:
- S.R. 48 “delle Dolomiti” alla fine dell’abitato di Arabba verso il Passo Pordoi per cedimento
carreggiata;
- S.R. 48 “delle Dolomiti” tratto Arabba – Brenta;
- S.R. 48 “delle Dolomiti” da Bivio Misurina a località Gravasecca per caduta piante;
- S.R. 203 “Agordina” da  Cencenighe ad Alleghe per smottamenti;
- S.P. 2 “della Val del Mis” da località Gena Bassa a Titele;
- S.P. 2 “della Val del Mis” da Volpez a Gena Bassa;
- S.P. 3 “della Val Imperina” da Forcella Franche a Gosaldo per caduta piante;
- S.P. 4 “Val Cantuna” al confine tra Ponte nelle Alpi e Alpago per
frana;
- S.P. 5 “di Lamosano”  a Palade per allagamento sede stradale;
- S.P. 5dir “di Lamosano” tra Schicaz e Garna per smottamento;
- S.P. 7 “di Zoppè” da Bragarezza a Zoppè di Cadore;
- S.P. 25 “Passo Valles”  per alberi e smottamenti;
- S.P. 28 “delle Coste” chiusa in località Roncazza-Dall’O;
- S.P. 30 “Panoramica del Comelico” da Costa a Costalissoio;
- S.P. 30 “Panoramica del Comelico” da Costalta  a S. Pietro di Cadore per cedimenti;
- S.P. 33 “di Sauris” per colate detritiche;
- S.P. 39 “del Monte Avena” da Croce d’Aune a Col Falcon per caduta piante;
- S.P. 49 “di Misurina” da Misurina al confine con provincia di Bolzano per frana;
- S.P. 251 “della Val di Zoldo e Val Cellina” da località Pecol a località Forcella Staulanza;
- S.P. 347 “del Passo Cereda e Passo Duran” da  Forcella
Aurine
- S.P. 347 “del passo Cereda e passo Duran” da La Valle
Agordina a Cordelle per franamenti;
- S.P. 347 “del Passo Cereda e Passo Duran” da località
Villanova  alla località Venas;
- S.P. 422 “del Cansiglio” limite transito ai mezzi oltre 3,5 tonn al km 10+100;
- S.P. 619 “di Vigo di Cadore” dalla località Fogher al confine Provincia di Udine;
- S.P. 641 “del passo Fedaia” dalla località Sottoguda al confine con Provincia di Trento  per smottamenti.
 

Video del giorno

Barattin, Soccorso Alpino: non sottovalutate la montagna, chi sbaglia paga. Anche i soccorsi

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi