Memoria del Vajont il movimento diventa una vera associazione

Decisa la costituzione del sodalizio con uno statuto Nives Fontanella indicata dai fondatori come presidente

LONGARONE

Continua il percorso del movimento dei Cittadini per la memoria del Vajont verso la costituzione come associazione a tutti gli effetti.


I soci fondatori, ovvero i volontari storici che animano il gruppo da più di 10 anni, hanno scelto all’unanimità come presidente la superstite Nives Fontanella, diversamente da quanto annunciato in precedenza quando era stato indicato un altro nominativo.

Già preparato inoltre lo statuto, con la collaborazione di Gino Sperandio, che sarà poi sottoscritto da tutti i fondatori. Entro l’inizio del 2019 sarà quindi convocata una riunione apposita per la nascita ufficiale dell’associazione.

«Sono molto contenta dell’entusiasmo raccolto da parte di tutti – spiega la giornalista milanese Lucia Vastano, anima del movimento – anche quelli che fino a poco tempo fa avevano dubbi sul dare una forma giuridica alle nostre attività e ci tengo ad esprimere la mia soddisfazione sulla scelta di Nives, che ringrazio di tutto cuore fin da ora perché sono sicura che sarà una grandissima presidente. Nostro obiettivo come sempre è la memoria con la M maiuscola che significa continuare insieme quel percorso cominciato oramai dal lontano ottobre 2001».

«Il primo obbiettivo – continua Vastano – sarà ovviamente quello di fare rimuovere la parola “incuria” dalla legge 9 Ottobre dedicata alle vittime dei disastri industriali e riportarla allo spirito originario con la quale l’avevamo fatta approvare dalla Camera dei deputati nell’ottobre 2007. Alla nostra lotta hanno già dichiarato di aderire numerose associazioni di cui daremo l’elenco non appena formalizzata la nostra “esistenza legale” ».

«Sono così emozionata – aggiunge Nives Fontanella – che davvero non so cosa aggiungere alle parole di Lucia. Sono onorata e nello stesso tempo commossa per aver ricevuto una così profonda dimostrazione di stima, di affetto e di fiducia. Farò sicuramente il mio meglio per ricambiare questa stima con il mio sincero e profondo impegno». —


 

Frullato di fragole, carote e semi oleosi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi