Chiude l’ex Moi, mini abbonamenti a Lambioi e in stazione

Bellunum ha studiato soluzioni per gli automobilisti che posteggiano in via Feltre e che non potranno usare l’area da giovedì e fino a febbraio

Mini abbonamenti a Lambioi e al parcheggio Metropolis per chi posteggia all’ex Moi. Giovedì l’area di sosta comunale in via Feltre chiuderà per circa un mese, per i lavori necessari per sistemare il piano terra, ma Bellunum ha studiato alcune soluzioni per limitare al minimo i disagi. Le lettere informative sono state inviate in questi giorni dalla società agli abbonati dell’ex Moi.

«L’intervento è necessario per la messa in sicurezza del piano terra», spiega il sindaco, Jacopo Massaro. «Si tratta di lavori consistenti, che si sono resi necessari dopo l’ultima delle ispezioni periodiche nell’area».


Il parcheggio verrà chiuso da giovedì e i lavori dovrebbero concludersi tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio. Il cantiere interesserà solamente il piano terra e non la parte rialzata, che resterà chiusa anche al termine dei lavori. Il costo dell’intervento è di circa 18 mila euro. Per tutta la durata dei lavori resteranno invece accessibili gli stalli per disabili, che saranno esclusi dall’area di cantiere.

Metropolis e Lambioi

Per i possessori di un abbonamento al parcheggio ex Moi per almeno un mese nell’ultimo trimestre 2018, sarà possibile disporre di un mini-abbonamento gratuito al parcheggio di Lambioi, che potrà essere ritirato solo all’ufficio abbonamenti di Bellunum, ai piedi delle scale mobili. Un mini-abbonamento sarà disponibile anche per il parcheggio Metropolis, in stazione: in questo caso, gli abbonamenti sono limitati a 30 e saranno a pagamento, allo stesso costo dell’abbonamento Ex Moi.

Altre soluzioni

Restano confermate le altre soluzioni, già annunciate a fine novembre: «Con l’abbonamento valido, si potrà parcheggiare in tutti gli stalli blu della città, ad eccezione di piazza dei Martiri e piazza Duomo, dove non sono previsti abbonamenti», illustra Massaro. «Inoltre, sempre i titolari di abbonamento potranno lasciare l’auto sugli stalli bianchi del centro storico e negli immediati dintorni, senza dover esporre il disco orario».

Soste brevi

Per agevolare i commercianti e le soste occasionali, invece, sono stati individuati due parcheggi “di supporto” in zona per le soste brevi: all’istituto Sperti ci saranno una decina di stalli disponibili solamente alla mattina, indicativamente dalle 8 alle 12.30. Inoltre, a Casa Polìt, all’imbocco di via Feltre lato piazzale Marconi, per tutta la giornata saranno disponibili 10-15 stalli, adatti sempre per le soste brevi.

Nell’area di Via Feltre si ricorda che per tutti gli automobilisti è possibile parcheggiare gratuitamente negli stalli del Parco Maraga e del cimitero di Prade. —
 

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi