D’Incà: «Il governo ha lavorato bene»

BELLUNO. Il deputato del M5S Federico D’Incà è soddisfatto dell’accordo. «Un altro grandissimo risultato da parte di questo Governo, che chiede alle aziende di Stato di rispondere ai cittadini in modo tale da recepire le istanze del territorio. Con questi atti di indirizzo, voluti soprattutto dal M5S, oggi il Veneto cambia il proprio futuro, passando a una nuova modalità di concertazione», scrive in una nota.

«In questi mesi il dialogo con Terna si era intensificato, specie dopo l’alluvione, con le mie richieste e quelle del vice premier Di Maio per mettere in sicurezza i cavidotti bellunesi. Ritengo sia un’ottima soluzione che risponde alle esigenze dei cittadini e del Comune di Belluno. Faremo il possibile perché Terna porti ulteriori modifiche, se necessarie. Stiamo arrivando alla conclusione che aspettavamo». —


Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi