«Gli scout si sono persi» ma è un falso allarme