In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Mammografia alle donne Casanova: «Un risultato importantissimo»

1 minuto di lettura

LONGARONE. «È stato positivo aver intercettato le esigenze e i bisogni delle lavoratrici all’interno della De Rigo dando origine a una serie di iniziative che sono state concordate tra sindacati, rsu e azienda nel contratto integrativo».

La soddisfazione per l’avvio del Camper rosa che permetterà alle dipendenti di età compresa tra i 40 e i 50 anni di sottoporsi alla mammografia a partire da luglio, arriva dalla segretaria della Filctem Cgil, Denise Casanova.

«Nel contratto integrativo abbiamo deciso una serie di iniziative tra cui la digitalizzazione e la formazione della persona. Abbiamo dato il via alle bacheche digitali non solo come spazio di comunicazione dell’azienda ma anche del sindacato, e abbiamo pensato alla prevenzione. Sappiamo che nella fascia di età tra i 40 e i 50 anni le donne non hanno diritto allo screening mammografico, però il tumore alla mammella resta sempre uno dei più diffusi e pericolosi. Per cui abbiamo pensato, con l’aiuto dell’azienda, di poter garantire alle dipendenti, che hanno questa età, la possibilità di accedere alla prevenzione. Si tratta di un aiuto importante sia a livello economico che di tempo. Infatti, il poter disporre del Camper rosa davanti alla fabbrica eviterà loro di perdere ore di lavoro per sottoporsi a questa indagine radiodiagnostica».

Il progetto è attuato in collaborazione con l’associazione onlus “Amiche per la pelle”, l’iniziativa partirà nel prossimo mese di luglio con la presenza del Pink Camper (Camper Rosa) dedicato allo screening di prevenzione, allo stabilimento De Rigo Vision. —

I commenti dei lettori