Anas, ripresi i lavori per il prolungamento della galleria paramassi di S. Stefano

Un lavoro importante e molto atteso, del valore di 2.1 milioni di euro che consente di mettere in sicurezza la strada

L’Anas ha riavviato la settimana scorsa i lavori di prolungamento della galleria paramassi tra i comuni di Vigo e Santo Stefano , in corrispondenza del km 86, 250 della strada statale 52 Carnica.. Si tratta di un intervento importante, del valore complessivo di circa 2, 1 milioni di euro, che consentirà di mettere in sicurezza la strada statale lungo un tratto particolarmente soggetto al fenomeno di franamento della pendice.

A causa di alcuni eventi franosi che hanno interessato i due imbocchi della galleria esistente, Anas ha avviato le indagini geologiche e geotecniche sul versante, i cui esiti hanno portato a ritenere necessario, ai fini della sicurezza stradale, l’allungamento dell’attuale barriera paramassi.


Nel dettaglio, la struttura esistente sarà prolungata di 70 metri nel tratto nord (ovvero dal lato di Santo Stefano ) e 30 metri nel tratto sud (Vigo) e sarà realizzata in cemento armato precompresso.

I lavori, avviati a maggio 2018 e temporaneamente sospesi a dicembre per la stagione invernale che non consentiva la prosecuzione delle attività, hanno permesso la realizzazione di quasi tutte le opere di fondazione in cemento armato e acciaio delle nuove strutture lungo entrambi i lati della paramassi.

È stato realizzato circa il 60% delle opere in progetto. I lavori, riavviati la settimana scorsa, proseguiranno con l’istituzione, lungo la statale, del senso unico alternato che sarà attivo fino al completamento degli interventi, previsto entro il 2 agosto. —




 

Frullato di fragole, carote e semi oleosi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi