La Confcommercio preoccupata per il Comelico: «Rischio Sappada»

«Gli organismi centrali latitano e non danno risposte sui pareri per le varianti urbanistiche che permetterebbero  di fare gli impianti di sci»