In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Massaro e Zatta: siamo pronti ad affrontare il maltempo. «State lontani dai fiumi»

I consigli delle due amministrazioni ai cittadini per l'arrivo delle forti piogge

Alessia Forzin
1 minuto di lettura

Belluno

L’allarme non è rosso, ma ciò non significa che l’evento meteorologico atteso per oggi e domani non debba essere considerato con una certa attenzione. Belluno e Feltre sono pronte: «La tensione dopo Vaia è alta, ma non dobbiamo fare allarmismi», spiega l’assessore feltrino Adis Zatta. «L’allertamento c’è, perché è prevista pioggia intensa anche nel nostro territorio, ma siamo pronti in caso di necessità a rispondere alle esigenze che dovessero manifestarsi. Siamo vigili e attenti, con il personale a disposizione, e invitiamo tutta la popolazione ad attenersi alle fonti ufficiali per le comunicazioni per evitare il diffondersi di fake news».. Lo stesso invito lo fa il sindaco di Belluno Jacopo Massaro, attraverso un video pubblicato sulla sua pagina facebook. «Si stanno diffondendo notizie ma non sono vere», afferma, riferendosi al messaggio che ieri girava per i social e che annunciava la chiusura delle scuole. «Allo stato attuale non ci sono le condizioni per emettere un provvedimento di chiusura», continua Massaro.

Le scuole saranno aperte, ma il sindaco ricorda di osservare alcune precauzioni: «Nelle giornate di domani (oggi per chi legge, ndr) e venerdì è doveroso tenersi a distanza dai corsi d’acqua, grandi e piccoli, e non andare a Lambioi dove ricordo esserci un grosso cantiere del Genio civile. Va prestata attenzione agli alberi ed è opportuno mettere in sicurezza a casa le cose che possono volare. Per sicurezza evitiamo di parcheggiare le auto in garage sotterranei o in zone che potrebbero allagarsi. Potrebbero verificarsi dei blackout, teniamolo in considerazione».

Massaro invita i bellunesi (ma la precauzione vale per tutta la provincia) a cercare di evitare di mettersi in macchina nella serata di oggi, quando è previsto il picco del maltempo: «Anche durante la giornata cerchiamo di usare i mezzi pubblici, dove possibile». —


 

I commenti dei lettori