Olimpiadi: Malagò e Ghedina chiudono la porta al Piemonte

Il presidente del Coni lo ha ribadito a chiare lettere: «Al dossier non si deroga». Il sindaco di Cortina: «Saremmo poco seri nel rivedere quanto illustrato al Cio»