Muore per le gravissime lesioni due settimane dopo l’incidente

Il giovane brasiliano Santos Laurentiis era ricoverato al Ca’ Foncello di Treviso La Procura ha dato il nulla osta ma continua a indagare per omicidio stradale