Stalker seriale nel parcheggio di Luxottica

Biglietti sgradevoli sulle auto delle lavoratrici: «Basta omertà, bisogna denunciare questi episodi»