Cadini del Brenton, prosegue l’assalto dei turisti “cafoni”

Nonostante i divieti in tanti continuano a fare il bagno in un luogo protetto. Ennio Vigne: «Chiederò ai carabinieri forestali di rafforzare i controlli»