In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Treno, dall’8 settembre interrotta la linea da Conegliano a Ponte

Ripartiranno fra meno di due settimane i lavori sulla ferrovia per l’elettrificazione: si concluderanno il 13 giugno 2020

Paola Dall’Anese
1 minuto di lettura



Con l’arrivo dell’autunno tornano i lavori sulla ferrovia. Da domenica 8 settembre, infatti, dopo la pausa estiva, la tratta ferroviaria da Conegliano a Ponte nelle Alpi sarà nuovamente interrotta per permettere di completare l’elettrificazione della linea.

I lavori si concluderanno il 13 giugno 2020, secondo il cronoprogramma di Rfi.

Con questo intervento di Reti ferroviarie italiane, nel 2021 sarà possibile utilizzare sulla Venezia - Belluno i nuovissimi convogli elettrici Rock a 5 casse appositamente acquistati dalla Regione e si potranno introdurre nuove linee dirette sulla Venezia - Belluno, eliminando il cambio a Conegliano.

Durante la chiusura della linea da Conegliano a Ponte, il treno sarà sostituito da corriere che effettueranno le stesse fermate del treno, ma i tempi di percorrenza saranno, inevitabilmente, dilatati, sia per il maggior chilometraggio del tratto stradale, sia per il traffico che, soprattutto in questo tratto stradale e negli orari di punta, è spesso congestionato. Per tale motivo, Trenitalia precisa che non sarà possibile mantenere le stesse coincidenze dell’offerta commerciale attuale.

Durante questi lavori, le corse Ponte-Belluno e ritorno e la Ponte - Calalzo saranno mantenute su treno. «Il servizio ferroviario su queste tratte è cadenzato, più rapido rispetto a un eventuale percorso su gomma, soprattutto negli orari di punta. I bus in partenza e in arrivo a Ponte nelle Alpi sono stati dunque programmati per mantenere l’appuntamento con i treni di queste due tratte», precisano da Trenitalia che aggiungono: «Nella tratta bassa del percorso (Conegliano - Venezia), l’appuntamento è stato programmato con i treni regionali veloci in partenza da Conegliano per Venezia ai minuti 05, e in arrivo a Conegliano da Venezia ai minuti 53. Nella progettazione, si è deciso, in base anche alle esperienze pregresse, di lasciare un tempo minimo per il trasbordo da bus a treno e viceversa di almeno 10 minuti».

Tutti i nuovi orari e le connessioni con i bus sostitutivi sono già presenti e consultabili sul sito di Trenitalia. —



I commenti dei lettori