Lorenzo sfida Dracula in una web-serie, sei puntate tra Romania e Feltre

Il tredicenne youtuber Pilat ha sviluppato l’idea con i docenti Marco Recalchi e Mauro Baldissera di Skyup Academy 

Arriva online una web-serie feltrina, cioè un mini film a episodi realizzato per essere fruito attraverso il web, nello specifico su Youtube, che nell’ultimo decennio è diventato il nuovo polo dell’intrattenimento per il pubblico più giovane. Come giovanissimo è il regista e youtuber feltrino Lorenzo Pilat che dopo aver seguito il campo scuola della Skyup Academy (la scuola di cinema con sede a San Gregorio), ha lanciato nei giorni scorsi la prima web serie firmata Njiwa Channel, nome del suo canale Youtube nato qualche mese fa.

Ce la farà Njiwa (alias Lorenzo Pilat di 13 anni) a catturare il conte Dracula? Questa l’idea che apre la storia, suddivisa in sei episodi che raccontano le avventure del giovane Njiwa, incaricato da una misteriosa voce di catturare il conte Dracula e liberare così la Transilvania dal suo crudele gioco. Divertente e leggero, il film è stato girato la scorsa estate e il primo episodio, ambientato anche a Feltre, ha visto protagonisti alcuni fans che seguono il giovane youtuber, formatosi alla Skyup Academy. Lorenzo ha frequentato i summer camp all’interno della scuola nata dall’idea di Marco Recalchi (regista cinematografico e produttore) e di Mauro Baldissera (grafico e animatore 3D) per essere un punto di riferimento per i giovani che cercano di esprimersi e di farsi strada attraverso l’arte digitale.


Lì Pilat ha scoperto la passione per il cinema, trovando l’appoggio per avviare il canale Youtube che nel giro di pochi mesi ha conquistato più di 500 iscritti e ha all’attivo già decine di video. I temi che vengono trattati spaziano da argomenti di viaggio, a recensioni di elettronica, videogame in Vr (virtual reality), ma c’è anche una nuova playlist denominata “Njiwa in Black”. «Il camp è stato un’esperienza molto bella perché abbiamo provato molte cose all’interno del mondo dell’arte, come la fotografia , la realtà virtuale, il cinema e questo mi ha permesso di capire quello che veramente mi piacerebbe fare».

La web serie (il cui nome rievoca il celebre film interpretato da Will Smith) vede il giovane Njiwa svelare misteri del nostro pianeta. Il primo video riguarda l’ex base Nato sul Monte Grappa, mentre il prossimo verrà girato nel deserto del Nevada alla misteriosa Area 51. Quanto all’idea della serie “Njiwa vs Dracula”, è piaciuta alla “Old Film Farm”, che ha apprezzato il progetto di Lorenzo e ha deciso di produrlo.

Sono state ventidue giornate di produzione con una mini troupe di sei persone (più gli attori coinvolti) e numerosissime location per una commedia che non farà mancare colpi di scena. La web serie è stata girata tra la Romania e Feltre ed è online. Ogni mercoledì verranno pubblicati i nuovi episodi, mentre il sesto si potrà vedere nel corso della serata di presentazione nella sala dell’Officinema giovedì 7 novembre alle 20. 30 con attori e troupe. «È stimolante sia recitare che dirigere, ma pensandoci bene stare dietro la telecamera e raccontare ciò che vuoi rappresenta di più il mio mondo».

L’opera è stata appoggiata e prodotta dal regista Marco Recalchi, che ha seguito le fasi di sviluppo della sceneggiatura assieme a Lorenzo Pilat. Il film infatti è firmato a quattro mani. Per vedere la web serie, iscriversi al canale Youtube Njiwa Channel. «Spero che il canale cresca ancora e chissà, magari riuscirò a realizzare una seconda stagione di questa nuova serie». –
 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Venezia, sci d'acqua lungo il Canal Grande: in due sfrecciano con il surf motorizzato tra gondole e vaporetti

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi