Nel primo semestre del 2019 persi 1.240 posti di lavoro

Il dato negativo è dovuto alle cessazioni dei contratti stagionali invernali Ma rispetto al 2018 a soffrire è tutto il comparto legato ai servizi e al turismo