In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

La fresa per la neve non arriva da Napoli venditore condannato

G.S.
1 minuto di lettura

BELLUNO. Fresa per la neve ordinata a Napoli. Un’offerta curiosa, ma che non aveva insospettito il cliente. Invece era una truffa, per la quale Armando Gambardella è stato condannato a sei mesi di reclusione e 100 euro di multa con la sospensione condizionale della pena. Di fronte al giudice Cittolin, il pubblico ministero Pesco aveva ritenuto provata la penale responsabilità dell’imputato, chiedendone la condanna a otto mesi e 300 euro e ha ottenuto, più o meno, quello che voleva. Mentre il difensore d’ufficio Xaiz aveva concluso la propria arringa con la richiesta di assoluzione dell’imputato, anche con la formula dubitativa.

Per ricostruire i fatti, risulta che Gambardella avesse inserito sul sito e-Bay acquisti on line una proposta di vendita per una fresa da neve del costo di 715 euro. Non c’erano le sue generalità per esteso, ma il soprannome usato in rete “espendial2882”. Un uomo di montagna aveva bisogno di quell’attrezzatura, ha trovato il prezzo interessante e si è deciso a ordinarla. Ha seguito con scrupolo le istruzioni che gli ha fornito il venditore, facendo un bonifico sull’Iban della banca diretta Ing Direct e si è messo in fiduciosa attesa. Non si aspettava di riceverla il giorno dopo, anche perché si tratta di un articolo abbastanza voluminoso, ma pensare di poterlo utilizzare in tempi ragionevoli.

Invece la fresa non arrivava, malgrado i soldi fossero stati riscossi. Sempre più preoccupato per il ritardo, il cliente ha tentato di contattare il venditore ai numero che ha trovatoscritti sull’inserzione, ma nessuno gli ha mai risposto. A quel punto, ha capito di essere stato truffato ed è andato a presentare la querela, che ha innescato il processo penale. Nessun dubbio da parte della Procura sulle responsabilità dell’imputato, mentre per la difesa la certezza degli artifizi e dei raggiri non c’era.

Alla fine della camera di consiglio, il giudice ha condannato Gambardella a sei mesi di reclusione e 100 euro di multa, con pena sospesa. —

G.S.

I commenti dei lettori