Alla “Due più due” di Tai un nuovo e giovane gestore